Annusare, Ascoltare, Assaporare: il bello della vita inizia per “A”

Quando pensiamo a qualcosa che ci piace, fantastichiamo sul prossimo viaggio da prenotare o sul piatto preferito da ordinare per cena, spesso ci dimentichiamo completamente che queste esperienze passano attraverso i nostri cinque sensi.

Sono gli occhi, e dunque la vista, a farci ammirare il rosso fuoco di un tramonto sulla spiaggia; è il gusto che ci fa assaporare il caffè che ci sveglia al mattino; senza l’udito non potremmo canticchiare sotto la doccia la nostra canzone preferita, che abbiamo ascoltato così tante volte da conoscerla ormai a memoria.

I cinque sensi non solo ci aprono le porte del mondo, ma fanno qualcosa di più: lo rendono nostro, costruiscono la nostra percezione personale e contribuiscono alla definizione della nostra identità. Ci dicono cosa ci piace e cosa non ci piace, cosa vogliamo e cosa non vogliamo toccare, vedere, ascoltare, mangiare, odorare. Cosa ci dà fastidio e cosa, invece, ci fa sentire bene.

Per questo motivo è molto importante curarsi della loro salute e non compromettere, così, i piccoli piaceri che questi ci regalano ogni giorno.

Otorinolaringoiatria: la risposta ai disturbi di gusto, udito e olfatto

In nostro aiuto interviene uno specialista particolare che si occupa del benessere di tre di loro: l’otorinolaringoiatra.

Nello specifico è consigliabile un colloquio con questo specialista in presenza di sintomi quali, ad esempio:

Per il naso:

  • Ostruzione delle vie nasali,
  • Sinusiti,
  • Setto nasale deviato;

Per la gola:

  • Difficoltà di deglutizione;
  • Anomalie del palato;
  • Faringiti, tracheiti, laringiti;
  • Problemi alle corde vocali.

Per le orecchie:

  • Acufene;
  • Otiti;
  • Diminuzione dell’udito;
  • Vertigini o problemi di equilibrio;
  • Sordità.

Come si svolge la visita otorinolaringoiatrica

In quanto finalizzata ad assicurare il benessere di tutti e tre questi organi, la visita otorinolaringoiatrica si dividerà in tre momenti essenziali.
La prima fase si focalizza sull’analisi dello stato di salute della gola e avviene attraverso un laringoscopio. Questo consente di osservare il cavo orale e la gola fino alla trachea.

Successivamente l’attenzione dello specialista si sposta sulle orecchie. Grazie all’otoscopia, sono ispezionati l’orecchio esterno e il timpano. In questo secondo momento l’otorinolaringoiatra può provvedere anche all’esecuzione di un lavaggio auricolare per rimuovere eventuali eccessi di cerume.

A chiosa della visita otorinolaringoiatrica, è osservato il corretto funzionamento del setto nasale. Mediante l’utilizzo del rinoscopio, le cavità nasali vengono esplorate per osservare il loro benessere.

Dopo aver concluso la visita, che dura all’incirca 30 minuti, il medico indicherà al paziente il piano terapeutico più adatto per risolvere in breve tempo la sintomatologia lamentata.

Perché richiedere una visita?

I fastidi legati all’orecchio possono sorgere anche a causa di scorrette abitudini quotidiane o di ambienti lavorativi particolarmente rumorosi. Tra le patologie maggiormente lamentate, anche in pazienti dalla giovane età, vi è l’ipoacusia da rumore ovvero il calo dell’udito in relazione all’esposizione prolungata ad alta intensità sonora. I soggetti più a rischio sono i lavoratori di particolari settori tra cui, ad esempio, delle industrie del legno e di quelle metalmeccaniche. Oltre a ciò, si riscontrano numerosi oggetti utilizzati nella vita di tutti i giorni che possono esporre l’orecchio ad uno stress non di poco conto. Tra questi nominiamo, ad esempio, l’aspirapolvere o l’automobile come visibile nel grafico di seguito.

Nel caso, invece, dei disturbi legati al setto nasale accade spesso che sintomatologie frequenti vengano attribuite ai classici malanni stagionali, sottovalutando l’insorgenza di patologie più gravi. Riniti, rino-sinusiti e poliposi si presentano solitamente attraverso difficoltà di respirazione, tosse o starnuti frequenti. Il mancato check up otorinolaringoiatrico può così esporre il paziente allo sviluppo di patologie croniche che potevano essere trattate con successo nella loro fase iniziale.

Per questi motivi è sempre utile prenotare una visita otorinolaringoiatrica di controllo e assicurare il benessere e la salute di naso, orecchie e gola.

Soffri di disturbi legati a naso, gola o orecchie?

Contattaci allo 085 9046550 per prenotare il Tuo appuntamento con il Dott. Daidone, il nostro otorinolaringoiatra, e riprendi a godere di tutti i piccoli piaceri della vita!